News
giovedì 17 giugno 2010
Tanti successi trentini nella dama italiana

Al centro Riccardo Agosti affiancato da Stefano ed Elena Valentini
Al centro Riccardo Agosti affiancato da Stefano ed Elena Valentini

Ottimo momento per i damisti trentini che partecipano con buoni successi alle gare nazionali. E, nonostante la specialità di gioco preferita dai trentini sia la dama internazionale, di recente sono giunti ottimi risultati anche dalla dama italiana. In particolare nella gara di domenica scorsa a Concorezzo dove sono state ottenute 3 promozioni da parte di Riccardo Agosti di Mori e dei fratelli Stefano ed Elena Valentini di Villa Rendena.
Cominciamo dal primo che quest’anno ha lasciato una striscia di risultati positivi che lo hanno portato a guadagnare ben 780 punti nella classifica nazionale ed a superare la soglia di 3900 così da essere promosso alla categoria di “maestro”. Il titolo era già suo nella dama internazionale sin dal 1997 ma gli mancava nella dama nazionale nella quale, in precedenza, non si era mai applicato con determinazione come fatto quest’anno. Ed ora Agosti può vantarsi di essere uno dei pochi italiani (si tratta di una ventina di giocatori in attività) a fregiarsi del titolo di “maestro” ad entrambe le discipline damistiche. Nella stessa gara Stefano Valentini, piazzandosi sesto nel 3° gruppo di merito, ha invece superato la soglia di 2000 punti, necessaria per essere promosso alla categoria “nazionale”, mentre la sorella Elena ha superato i 1000 punti, diventando così “regionale”. Anch’esse importanti promozioni per due giovani molto promettenti che più volte hanno rappresentato l’Italia ai campionati europei giovanili e che pure quest’anno ripeteranno l’esperienza europea in Polonia, l’uno quale campione italiano cadetti, l’altra quale vice-campionessa italiana tra gli juniores.
Ma le buone notizie non terminano qui. E’ infatti un periodo in cui i trentini partecipano in grande numero in diverse competizioni nazionali.

Alberto con il papà Andrea Gazzini
Alberto con il papà Andrea Gazzini

Nella gara di Brescia del 2 giugno i trentini erano addirittura in 14 nelle diverse categorie di merito, nella gara di Concorezzo del 13 giugno Agosti, all’esordio nell’assoluto, si è piazzato al sesto posto in un girone di soli maestri e davanti ad alcuni dei migliori giocatori italiani, mentre a Calcinate (BG) il 9 maggio Paolo Pouli di Villa Rendena ha ottenuto una splendida vittoria nel 4° gruppo di merito.
Per non dimenticare gli esordi in campo nazionale di Andrea Gazzini e dei suoi figli Alberto ed Elisa, nuovi damisti per futuri nuovi successi trentini.

La classifica aggiornata dei giocatori del Trentino- Alto Adige

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,047 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri