News
giovedì 6 febbraio 2014
Ad Agosti e Tranquillini i primi due titoli del 2014

Nella foto da sinistra Giancarlo Battistotti, Riccardo Agosti, Diego Tranquillini, il vicesindaco di Mori Stefano Barozzi e la direttrice di gara Elena Valentini
Nella foto da sinistra Giancarlo Battistotti, Riccardo Agosti, Diego Tranquillini, il vicesindaco di Mori Stefano Barozzi e la direttrice di gara Elena Valentini

Rimangono in casa moriana i due titoli provinciali di dama del 2014. Riccardo Agosti e Diego Tranquillini vincono rispettivamente quello di dama italiana e quello di dama internazionale.
Senza storia il primo disputato, a dama italiana, con Riccardo Agosti che vince 5 incontri su 5 e si piazza al primo posto con 3 punti di distacco da Diego Tranquillini. Dietro di lui un Giancarlo Battistotti un po’ sottotono, lontano dalla forma che lo ha visto primeggiare più di una volta in questo campionato. Seguono Luigi Pomarolli, Nunzio Gaglio e Ivano Pergher.
Nel secondo gruppo bella vittoria del rendenese Ezio Valentini, di solito nei panni dell’arbitro, stavolta lascia il posto di direttore di gara alla figlia Elena, gioca e vince per distacco sul terzetto formato da Ugo Rizzi, Roberto Terzi ed Andrea Gazzini. Tra i giovani ha la meglio Emiliano Deimichei di Mori che con 9 punti precede Emanuele Bellini a 8 e Nicola Gobbi a 7. Seguono 8 giocatori.
Più equilibrato l’assoluto di dama internazionale, disputato a Villa Rendena e che ha visto vincere il giocatore alla fine più regolare, Diego Tranquillini, che ottiene 3 vittorie e due pareggi e si piazza al primo posto distaccando di un punto Riccardo Agosti e un Giuseppe Toscano che per poco non fa il “colpaccio” già riuscitogli due anni fa, fermato sul pari proprio da Tranquillini all’ultlimo turno. Un po’ di rammarico per Agosti che, pur con una posizione nettamente vincente, perde una partita con Nunzio Gaglio a causa di una banale svista nel finale, e si gioca così il campionato. Così segue in classifica proprio Nunzio Gaglio, Gianni Nicolao ed un Ivano Pergher, vincitore uscente, che nelle gare di quest’anno non comincia con il piede giusto. Ma avrà tempo per rifarsi.
Exploit nel 2° gruppo per il giovane Damiano Leonardi di Preore, che conferma gli ottimi risultati in chiusura 2013 (ricordiamo il titolo italiano nel 3° gruppo), ed al provinciale fa l’enplein con 10 punti su 5 partite, lasciando a 7 Rodolfo DeConcini ed a 6 Elena Valentini, a seguire Pietro Cescatti, Ugo Rizzi e Luigi Pomarolli.
Ed ora il prossimo appuntamento sarà il campionato regionale di dama italiana che si terrà a Mori il giorno 16 febbraio, presso la sala comunale di via Modena. Staremo a vedere.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,203 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri