News
venerdì 13 gennaio 2017
Chiuso un ottimo 2016 riprende l'attività damistica 2017

Con il 2016 si chiude un'altra annata di soddisfazioni per i giocatori di dama del Trentino.
Un titolo nazionale nella categoria cadetta, altri importanti piazzamenti sia di squadra che individuali a livello nazionale, un'intensa attività giovanile ed alcune vittorie di gare nazionali.
Ma andiamo per ordine, cominciando dai più giovani. Il vivaio dell'ASD Dama Mori e quello del Circolo Adamello di Porte di Rendena sono stati molto attivi durante l'anno con i corsi di dama nelle scuole che hanno portato al 2° posto della scuola media di Mori ai Giochi Sportivi Studenteschi, vincitrice lo scorso anno, ed al 3° posto nella categoria scuole superiori per l'Istituto d'Arte Vittoria di Trento.
Anche nei campionati individuali giovanili di dama internazionale i nostri si sono fatti valere con un 2° e 3° posto di Damiano Leonardi e Aleardo Masè (ASD Adamello) negli juniores, 3° e 6° posto per i roveretani Simone e Gabriele Azzarà (ASD Dama Mori) nei minicadetti.
Damiano Leonardi ha fatto anche meglio nel campionato “adulti” vincendo il titolo nella categoria cadetta, impresa che gli permetterà il prossimo anno di partecipare nel girone assoluto tra i top ten del momento! Una grande soddisfazione per il giovane di Preore che lo fa entrare di diritto tra i damisti italiani di dama internazionale più in forma dell'anno.

Damiano Leonardi
Damiano Leonardi

A livello regionale il leader del 2016 è stato Diego Tranquillini (ASD Dama Mori) che ha vinto sia il titolo a dama italiana che quello a dama internazionale. A Riccardo Agosti (ASD Dama Mori) ed a Damiano Leonardi invece i due titoli provinciali assoluti riaspettivamente di dama italiana e di dama internazionale.
Durante l'anno i due succitati giocatori di Mori si sono fatti valere anche nelle gare nazionali di dama internazionale con il 5° e l'8° posto assoluto nella gara di Bergamo, e con il 6° e l'8° posto alla Coppa Città di Mori, gara di livello internazionale. Diego Tranquililini inoltre si è classificato 2° all'Open Rogante di Conegliano, risultati che hanno permesso al giocatore moriano di piazzarsi all'8° posto asssoluto della Coppa Italia 2015-2016, subito dietro ai big della dama in Italia.
Durante l'estate, sempre con la dama a 100 caselle, è stato organizzato il 1° Trofeo Città di Trento nella specialità “blitz” (gioco rapido) che ha visto vincere il maestro Riccardo Agosti davanti a Damiano Leonardi ed a Stefano Valentini (ASD Adamello).
Intensa la partecipazione dei nostri giocatori nelle gare interregionali di dama italiana, soprattutto da parte dei giocatori dell'ASD Dama Mori che hanno visto i numerosi piazzamenti di Nunzio Gaglio che durante l'anno ha partecipato alla bellezza di 11 gare ufficiali che lo hanno portato al 12° posto assoluto ed al 1° posto della categoria dai 3000 ai 3.999 punti della Coppa Italia! Ricordiamo poi le due vittorie di categoria ed i numerosi piazzamenti di Giuseppe Toscano, la vittoria al torneo di Milano (3° gruppo) di Luigi Pomarolli di Trento (anche lui nell'ASD Dama Mori). Pure Stefano Valentini, del circolo Adamello, si è fatto notare con il 1° posto nel torneo di Pordenone (2° gruppo) che lo hanno avvicinato alla soglia per diventare “maestro” della disciplina.
A fine anno i nostri si sono fatti valere anche ai campionati italiani con Nunzio Gaglio che a Capo d'Orlando (SR) ha sfiorato la vittoria del titolo italiano nella dama a 64 caselle nel 3° gruppo di merito, alla fine 2° classificato per la differenza di quoziente con il primo.
E poi ai campionati italiani a squadre dove Riccardo Agosti e Ivano Pergher dell'ASD Dama Mori, assieme al rendenese Damiano Leonardi, si sono piazzati 6ª squadra assoluta ai campionati italiani a squadre di dama internazionale.

Da sinistra a destra Ivano Pergher, Riccardo Agosti e Damiano Leonardi
Da sinistra a destra Ivano Pergher, Riccardo Agosti e Damiano Leonardi

Per non dimenticare poi i tanti altri giocatori che stanno muovendo i primi passi e si stanno avvicinando piano piano all'agonismo e per i quali ci aspettiamo altri ottimi risultati in futuro.
Nel frattempo si avvicinano le gare del 2017. Primo appuntamento a Villa Rendena con il campionato provinciale di dama internazionale, il 15 gennaio!

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri