News
domenica 11 settembre 2016
Damiano Leonardi campione italiano nella categoria cadetta

Il giovane Damiano Leonardi di Preore vince il campionato italiano di dama internazionale a Zoppola (PN). Lo vince nella seconda categoria in uno dei campionati di più alto livello degli ultimi anni.
Nel girone assoluto infatti, dove partecipavano i dieci migliori giocatori del momento, erano presenti numerosi Grandi Maestri e maestri molto preparati. Naturale conseguenza è stata che anche il secondo gruppo di merito fosse di ottimo livello. Tra di essi vi era ad esempio l'esperto maestro triestino Daniele Redivo, in passato giò terzo assoluto in campionato italiano, il giovane promettente Vincenzo Sgrò o l'altro esperto giocatore Francesco Militello.
Damiano Leonardi è riuscito ad imporsi su tutti questi giocatori, terminando la gara imbattuto, come si può vedere dalla classifica finale.

Damiano Leonardi
Damiano Leonardi

Questo titolo, tra l'altro, in tutta la storia della dama è stato vinto da pochissimi giocatori trentini, tra di essi ricordiamo il moriano Giorgio De Franceschi che anzi terminò la propria carriera damistica con questa vittoria. Oppure Diego Tranquillini che vinse all'inizio degli anni Duemila superando giocatori del calibro di Luca Lorusso o Emanuele Danese. Riccardo Agosti, un po' di anni fa, si era piazzato per due volte secondo ed ha ottenuto altri piazzamenti, ma senza mai riuscire ad imporsi al primo posto.
Facciamo i complimenti dunque a Damiano Leonardi che il prossimo anno avrà il diritto a partecipare nel girone assoluto assieme agli altri 9 migliori giocatori del momento.
A Zoppola si sono tenuti anche i campionati della specialità "lampo" e "semilampo". Qui era presente anche il moriano Ricccardo Agosti che nella seconda categoria, vinta in entrambi i casi dal fortissimo Alessio Scaggiante ha ottenuto un 5° posto nel "lampo" ed un 6° nel "semilampo", senza riuscire a trovare la concentrazione dei giorni migliori. Nonostante ciò il maestro di Mori si è potuto togliere la soddisfazione di pareggiare (unico a riuscirci nel lampo e nel semilampo) con il campione italiano assoluto Alessio Scaggiante in una partita a dir poco rocambolesca come si può vedere dal video qui sotto.
Anche Damiano Leonardi ha partecipato a queste due specialità di gioco rapido. Per lui un 3° posto nel "lampo" ed un 2° nel "semilampo" ottenuto nel 3° gruppo di merito (le suddivisioni dei giocatori erano diverse dalla gara a tempo regolare con solo 6 giocatori per girone).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri