News
sabato 5 luglio 2014
I giovani di Mori si confermano tra i migliori d'Italia

5°, 7° e 9° posto per i giovanissimi di Mori ai campionati italiani under 13 di Aosta disputati dal 27 al 29 giugno

Sono riusciti a farci sognare, almeno nella prima giornata di gara, i tre giovani di Mori Emiliano Deimichei, Samuele Regolini ed Emanuele Bellini grazie ad una partenza a razzo che li ha visti lottare subito per le prime piazze. Deimichei, in particolare, ha vinto tutte le prime tre partite, prima di essere fermato dal fortissimo calabrese Vincenzo Sgrò, che avrebbe poi vinto la gara. 
E' stata molto più combattuta la seconda giornata di gara che ha visto i giocatori moriani alternare vittorie e sconfitte, e li ha visti staccarsi dai giocatori di testa, concludendo tutti e tre con 10 punti ciascuno su 9 partite disputate. 
Nel dettaglio la classifica ha visto il giovane calabrese Sgrò vincere nettamente la gara con 16 punti e con 3 punti di distacco da un terzetto di giocatori a 13 punti. Dietro di loro ben 6 giocatori a 10 punti, tra i quali è stato premiato con la quinta piazza proprio Emiliano Deimichei dato che questi ha ottenuto i 10 punti giocando contro praticamente tutti i giocatori più forti del torneo, e totalizzando alla fine un "quoziente" altissimo di 99 punti. Dietro di lui si sono classificati tutti gli altri tra cui anche i due moriani Regolini e Bellini, rispettivamente 7° e 9° classificato. In totale erano presenti 18 giovani "under 13", selezionati attraverso le competizioni che si tengono durante l'anno.
Da Nord a Sud dello stivale, nel frattempo è appena cominciato il match tra Sergio Scarpetta e Ron King a Manfredonia (FG). Dirige l'incontro un arbitro trentino, il rendenese Ezio Valentini.
Scarpetta ha così la possibilità di diventare il secondo italiano -dopo il titolo vinto da Borghetti lo scorso anno - a vincere un titolo mondiale assoluto. Tutti i damisti italiani faranno il tifo per lui!
Diretta streaming dal sito della FID www.federdama.it

Le foto del campionato italiano ragazzi scattate da Loris Scaggiante

Emiliano Deimichei, 5° classificato
Emiliano Deimichei, 5° classificato

Samuele Regolini premiato dal grande maestro Paolo Faleo per il 7° posto
Samuele Regolini premiato dal grande maestro Paolo Faleo per il 7° posto

Emanuele Bellini in una fase di gioco. Lo osserva l'istruttore ed accompagnatore Diego Tranquillini
Emanuele Bellini in una fase di gioco. Lo osserva l'istruttore ed accompagnatore Diego Tranquillini

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri