News
martedì 19 aprile 2016
I ragazzi di Mori ancora primi al campionato triveneto

All'ennesima vittoria dei giovani di Mori si aggiungono due secondi posti ancora di Mori e della scuola di Isera-Rovereto

Quarto successo consecutivo in quattro anni di fila per i ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Mori alle semifinali dei Giochi Giovanili per il Triveneto, nel gruppo delle scuole medie, dama italiana. Grazie a questa vittoria i giovani di Mori potranno ritornare così a partecipare alle Finali Nazionali dove proveranno a difendere il titolo italiano vinto lo scorso anno.
La gara si è svolta a San Zenone degli Ezzelini (TV) domenica 17 aprile con circa 120 partecipanti provenienti dalle scuole di Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

La squadra vincitrice con, da sinistra Nicola Gobbi, Samuele Regolini ed Emiliano Deimichei
La squadra vincitrice con, da sinistra Nicola Gobbi, Samuele Regolini ed Emiliano Deimichei

La squadra di Mori 1 composta da Emiliano Deimichei, Samuele Regolini e Nicola Gobbi, che per l'occasione sostituiva Emanuele Bellini, "storico capitano" assente per impegni inderogabili, ha vinto a punteggio pieno vincendo tutte le partite disputate (14 punti). Completano il successo il secondo posto ottenuto dalla squadra di Mori 2 nella stessa categoria con il team formato da Federico Toscano, Rafaello Doja e Cristiano Benoni con 10 punti.

le prime due squadre della categoria "scuole medie, dama italiana"
le prime due squadre della categoria "scuole medie, dama italiana"

Altro buon secondo posto ottenuto dalla rappresentativa dell'IC Isera-Rovereto composta da Simone e Gabriele Azzarà e Christian Borzì, nella categoria scuole medie a dama internazionale.

Il podio della categoria dama internazionale scuole medie. A destra la squadra dell'IC Isera-Rovereto
Il podio della categoria dama internazionale scuole medie. A destra la squadra dell'IC Isera-Rovereto

Promettente prestazione anche per i giovani di Mori delle scuole elementari, alla loro prima esperienza extraprovinciale. Per loro un 16° ed un 19° posto con le due squadre formate rispettivamente da Klea Mustafay, Giuseppe Ambrogio e Zakaria Marzak per il primo team, e da Italo Airoma, Tommaso Galifi (tutti del 2005) ed il giovanissimo ma promettente Alessandro Regolini, classe 2008.
Complimenti quindi a tutti questi giovani promettenti ed all'allenatore dell'ASD Dama Mori Nunzio Gaglio che tante ore dedica alla loro formazione damistica durante tutto l'anno scolastico.
La Finale Nazionale dei Giochi Giovanili si terrà a Cascia in Umbria dal 12 al 15 maggio.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri