News
sabato 17 ottobre 2015
Vittorie ed ottimi piazzamenti per i damisti trentini

Non vedono sosta le partecipazioni da parte di atleti trentini in gare di dama un po' in tutt'Italia. E non mancano vittorie ed ottimi piazzamenti.
Cominciamo dai più giovani con un altro podio ottenuto dai ragazzi moriani al Trofeo Coni, finale a squadre under 14 svoltasi a Lignano Sabbiadoro dal 24 al 27 settembre scorsi e dove, oltre alla dama, erano presenti anche tutti gli altri sport.

Sulla sinistra i giovani di Mori impegnati in una delle partite del Trofeo CONI
Sulla sinistra i giovani di Mori impegnati in una delle partite del Trofeo CONI

L'entusiasmo della vittoria registrata nella scorsa primavera ai Giochi Sportivi Studenteschi faceva sperare anche stavolta nel massimo risultato, ma gli esperti giocatori presenti, anche di qualche anno più vecchi rispetto ai damisti di Mori, hanno impedito ai nostri di ripetere quella straordinaria prestazione. Comunque sia è giunto un onorevole terzo posto per Emanuele Bellini, Emiliano Deimichei, Samuele Regolini e, per l'occasione, Damian Rogojina (ogni squadra prevedeva quattro concorrenti) che conferma il team moriano sempre ai primi tre posti in tutte le manifestazioni a cui ha partecipato da tre anni a questa parte. Il titolo è andato ad Aosta, storici rivali dei nostri ragazzi nella dama "italiana". Nella " dama internazionale" ha vinto la Liguria, categoria in cui la squadra di Mori formata da Simone e Gabriele Azzarà, Federico Toscano e Raffaello Doja, tutti esordienti, è giunta quinta

Un raggiante Stefano Valentini festeggia la vittoria del torneo di Romano di Lombardia
Un raggiante Stefano Valentini festeggia la vittoria del torneo di Romano di Lombardia

Passando dai giovani ai giocatori adulti nel torneo interregionale di Romano Lombardo (BG) disputato il 27 settembre trionfa il ventunenne Stefano Valentini di Villa Rendena con 11 p.ti su 12 nel 2° gruppo, mentre Giuseppe Toscano giunge terzo per la seconda volta consecutiva sfiorando la promozione alla categoria di "candidato maestro" (2923). Da notare che Giuseppe Toscano due anni fa aveva un punteggio Elo di soli 600 punti!
Sono quindi evidenti per entrambi i giocatori i progressi fatti negli ultimi tempi. Buona anche la presenza degli altri damisti trentini nelle altre categorie: Nunzio Gaglio nel 1° gruppo, Ugo Rizzi nel 2° , Elena ed Ezio Valentini, Gianni Olivieri nel 3° con altri piazzamenti di tutto rispetto.
I prossimi tornei in programma prevedono a partire da domani il Torneo Peloritano di Messina dove sarà presente il moriano Nunzio Gaglio, che possiamo ormai battezzare "damista itinerante" per le sue ormai frequenti "incursioni" in terra siciliana. Seguirà la domenica successiva il Gran Premio Città di Parma, una delle gare più importanti del calendario agonistico dove si prevede la partecipazione da parte di Ivano Pergher, Giuseppe Toscano e Mario Ribaga.
Pochi giorni più tardi si terranno i campionati italiani assoluti dove il bolzanino Ivano Pergher, giocatore dell'ASD Dama Mori, partecipa per la prima volta nel primo gruppo di merito tra i 10 migliori giocatori iscritti che si contenderanno il titolo italiano assoluto.nella seconda categoria ci sarà invece Damiano Leonardi, di Preore.
A metà novembre sarà la volta poi dei campionati italiani di dama italiana dove la presenza di Pergher sarà affiancata da quella di Nunzio Gaglio e Diego Tranquillini.
Un grosso in bocca al lupo a tutti i nostri portacolori!

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri